Alex Sandro: “Abbiamo sempre creduto nella rimonta. Grazie Allegri, perché…”

Anche ieri sera, contro la Lazio, Alex Sandro ha sfoderato una prestazione maiuscola. Nove palle recuperati, 3 intercetti, 3 contrasti vinti e 7 cross. Numeri che si sommano ai 2 gol e 4 assist fatti registrare in questa sua prima, fin qui grande stagione da bianconero. Una stagione che potrebbe regalare la ciliegina sulla torta più dolce di tutte. A quattro punti dal traguardo, e a pochi giorni dal match contro la Fiorentina, il fuoriclasse di fascia brasiliano ha parlato in esclusiva ai microfoni di JTv. Ecco quanto evidenziato da Juventus.com:

alex_sandro_juventus_2015_2016VINCERE SEMPRE! – “Non solo i tre punti di ieri, ma tutti quanti stanno diventando importanti. In questo rush finale non possiamo lasciarne indietro, dobbiamo cercare di vincere sempre. Ci stiamo riuscendo, per ora, ed è merito del gruppo e del lavoro di tutti”.

RIMONTA ECCEZIONALE – “Quando abbiamo iniziato a credere nella rimonta? Fin dal principio. Nelle interviste ho sempre detto che eravamo capaci di vincere il campionato, e ora infatti ci giochiamo le ultime gare per diventare campioni”.

ASSIST MAN – “Sono molto felice di aver fatto assist importanti, e lavoro sempre per migliorare non solo la parte difensiva, ma anche quella offensiva. Ogni giorno il merito non è solo mio, ma anche delle mie guide tecniche che mi aiutano molto”.

IL CALCIO ITALIANO – “Il mister ha avuto molto merito in questo: ogni giorno mi è stato vicino nell’orientamento a questo tipo di calcio, fisicamente e mentalmente, così che oggi sono abituato al football italiano, e spero di apprendere sempre di più”.

(Fonte: www.juventus.com)

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy