Football Leader 2016, Giuseppe Marotta dirigente dell'anno: ecco le motivazioni

Football Leader 2016, Giuseppe Marotta dirigente dell’anno: ecco le motivazioni


Svelato un altro dei prestigiosi premiati di Football Leader 2016. Si tratta del Direttore Generale della Juventus Giuseppe Marotta, vincitore del premio “Football Leader – Dirigente dell’anno”  per il 2016.

ll Premio “Dirigente dell’anno” di Football Leader 2016 (www.football-leader.it) verrà consegnato a Giuseppe Marotta nel corso della manifestazione in programma il 24, 25 26 maggio nella splendida cornice del Grand Hotel Il Saraceno (www.saraceno.it) di Amalfi. Dopo Capello, Bernardeschi, la Gialappa’s Band e Sarri, il Dg della Juventus rende il parterre della kermesse ancora più importante e autorevole, in ossequio al claim “i migliori votano i migliori”.

LA GIURIA – Il dirigente bianconero (anche Amministratore Delegato del club) è stato votato dalla giuria speciale composta da: Alberto Brandi (Direttore Premium Sport), Paolo De Paola (Direttore di Tuttosport), Gianluca Di Marzio (giornalista Sky), Xavier Jacobelli (Direttore Editoriale di Corrieredellosport.it e di Tuttosport.com), Matteo Marani (Vicedirettore SkySport), Andrea Monti (Direttore della Gazzetta dello Sport), Enrico Varriale (conduttore Rai) e Alessandro Vocalelli (Direttore del Corriere dello Sport e del Guerin Sportivo), in accordo con l’Assoallenatori (AIAC)presieduta da Renzo Ulivieri.

LUNGIMIRANZA, CONCRETEZZA E IMPEGNO – Questa la motivazione per il riconoscimento: “A Giuseppe Marotta che con lungimiranza, avanguardia calcistica, concretezza e mirabile impegno è riuscito nell’ intento di accrescere il prestigio internazionale di un club pluripremiato. Autore di eccezionali colpi di calciomercato, Marotta interpreta con  uno stile comunicativo sempre accurato la figura del manager moderno”.

ll Premio “Dirigente dell’anno” di Football Leader 2016 (www.football-leader.it) verrà consegnato a Giuseppe Marotta nel corso della manifestazione in programma il 24, 25 26 maggio nella splendida cornice del Grand Hotel Il Saraceno (www.saraceno.it) di Amalfi. Dopo Capello, Bernardeschi, la Gialappa’s Band e Sarri, il Dg della Juventus rende il parterre della kermesse ancora più importante e autorevole, in ossequio al claim “i migliori votano i migliori”.

Loading...