Sei qui: Home » News » Qui Milan – Qualche dubbio di formazione per Mihajlovic. E occhio alla sorpresa Locatelli

Qui Milan – Qualche dubbio di formazione per Mihajlovic. E occhio alla sorpresa Locatelli

Dopo gli ultimi risultati ottenuti di certo non troppo esaltanti, il Milan di Mihajlovic naviga in acque non troppo tranquille e il ritiro forzato ne è la prova. Le prossime gare, in particolare quella contro la Juventus di sabato sera, saranno fondamentali per cercare di restare attaccati all’obiettivo Europa League. E quindi tra focus tattici indetti da Mihajlovic per studiare meglio la truppa bianconera di Allegri e doppie sedute di allenamento, il Milan si prepara per al sfida a San Siro.

romagnoli

MODULO E INTERPRETI – Il tecnico rossonero dovrebbe affidarsi ancora al 4-4-2, con Donnarumma tra i pali difeso da Abate, Alex, Romagnoli e Antonelli. La linea a quattro del centrocampo vedrà con ogni probabilità Honda e Bonaventura sugli esterni e nel mezzo Poli e Kucka. In avanti invece al fianco di Carlos Bacca salgono le quotazioni di Mario Balotelli dal primo minuto al posto di Luiz Adriano.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juve, l'infortunio di Danilo cambia i piani per gennaio: i nomi!

DUBBI E POSSIBILI SORPRESE – Più di qualche dubbio però c’è nella mente di Mihajlovic, a partire dal ballottaggio tra Alex e Zapata per affiancare Romagnoli, con il brasiliano in vantaggio. E se sugli esterni Honda e Bonaventura sembrano certi della maglia da titolare, in mezzo scalpitano José Mauri e soprattutto Locatelli, giovane regista della Primavera classe ’98. Da valutare infine le condizioni di Montolivo, anche se difficilmente scenderà in campo contro la Juve: il problema muscolare alla gamba destra lo tormenta ancora.

 

Oscar Toson