Qui Atalanta - Reja alle prese coi dubbi Pinilla e Diamanti, Borriello è pronto

Qui Atalanta – Reja alle prese coi dubbi Pinilla e Diamanti, Borriello è pronto


Domenica 6 marzo gli orobici allenati da Edy Reja ospiteranno allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia la Juventus. L’ultima vittoria per la squadra bergamasca risale al 6 dicembre 2015 contro il Palermo tra le mura amiche per 3 a 0: da allora ben 12 partite in Serie A senza aver intascato i 3 punti, con soli 6 punti conquistati negli ultimi due mesi, frutto di 6 pareggi.

DUBBI PINILLA E DIAMANTI – Da martedì è iniziata la missione Juve, con un primo allenamento defaticante dopo la sfida contro il Carpi, mentre ieri si è svolto un doppio allenamento alle 10:30 e alle 15 a porte aperte. Si è lavorato principalmente sulla tecnica e sulla tattica con esercizi mirati. Pinilla e Diamanti hanno lavorato a parte: il primo a causa di un trauma contusivo al polpaccio mentre il secondo per un affaticamento all’adduttore. Carmona e Gomez proseguono invece con i loro programmi personalizzati.

PROBABILE FORMAZIONE – Raimondi, Toloi e Cigarini sono ristabiliti. Reja si affiderà al 3-5-2 per cercare di contrastare la Juventus con Sportiello in porta, protetto da Masiello, Paletta e Toloi. Sugli esterni dovrebbero agire Conti e Dramé, mentre in mezzo al campo ci saranno Cigarini, De Roon e Kurtic. Da valutare appunto Pinilla e Diamanti in avanti, Borriello e Gakpé scalpitano per una maglia da titolare. Il grande dubbio di Reja però riguarda anche l’utilizzo di D’Alessandro, in ballottaggio con Toloi. Nel caso scendesse in campo l’esterno l’allenatore di Gorizia si affiderà al 4-3-3.

 

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE