Se parte Morata, arriverà un giocatore simile: Michy Batshuayi è il preferito di Paratici

Se parte Morata, arriverà un giocatore simile: Michy Batshuayi è il preferito di Paratici


Se dipendesse tutto ed esclusivamente dalla Juventus e da Morata, Alvarito resterebbe per moltissimi anni a Torino. Purtroppo, però, come sancito da Real e Juve due estati fa con la clausola di recompra, il club di Florentino Perez già la prossima estate potrà esercitare il diritto di riacquisto su Alvarito.

SE PARTE ALVARO – Come abbiamo potuto apprendere dagli ultimi anni, la dirigenza del Juventus è abituata a lavorare in maniera programmatica sul mercato, studiando e monitorando nel corso dei mesi gli obiettivi da dover andare a trattare. Quindi, visto che c’è la possibilità di poter perdere Morata la prossima estate, la Juventus sta già monitorando alcuni profili per il ruolo di possibile successore di Alvaro. Uno dei primi della lista, stando a quanto riportato dall’edizione cartacea odierna de “La Stampa”, è Michy Batshuayi, 22enne centravanti belga di origini congolesi, in rampa di lancio nell’Olympique Marsiglia.

Fin qui, Batshuayi in Ligue 1 ha segnato 13 gol in 26 partite, 17 reti in 37 presenze totali. Giovane e di talento, ha segnato anche all’Italia di Conte a novembre in amichevole.

ISLA COME CONTROPARTITA – Il ds bianconero Fabio Paratici, che, così come molti grandi club europei, segue Batshuayi già dai tempi dello Standard Liegi, ha già avviato le trattative con l’OM, approfittando dell’interesse della società francese per Mauricio Isla. Il Marsiglia vorrebbe tenere il cileno e riscattarlo dalla Juventus. I colloqui col club francese proseguiranno nelle prossime settimane, tuttavia, stando a quanto riportato da fonti vicine al giocatore, Batshuayi preferirebbe giocare in Premier League.

ULTIME NOTIZIE