Allegri: “Dobbiamo avere più consapevolezza nei nostri mezzi. Ci crediamo, ma ora pensiamo al campionato”

Dopo la grande rimonta in Champions League contro il Bayern Monaco l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri si è fermato a parlare con i giornalisti. Ecco cosa ha detto ai microfoni di Mediaset Premium:

“La squadra ha fatto una bella partita. Ripartiamo dal secondo tempo, ma nel primo dovevamo giocare meglio in uscita, dove abbiamo sbagliato un po’ di appoggi. Era un test importante per noi. Nella ripresa siamo stati più spregiudicati e siamo stati premiati. Per passare il turno bisognerà vincere a Monaco.

Sturaro? Avevamo bisogno di inserimenti, Khedira rientrava dall’infortunio e stava calando, Stefano ci ha dato vivacità. Sono molto contento anche di Morata e Hernanes, che hanno fatto bene. Sono particolarmente contento per Hernanes, che aveva anche avuto un periodo difficile.

All’inizio ci hanno schiacciati, dovevamo essere più bravi ad attaccare gli spazi: quando l’abbiamo fatto siamo stati pericolosi. Dobbiamo avere più consapevolezza nei nostri mezzi, possiamo reggere l’uno contro uno dietro e così alzare il nostro baricentro. Bisognava essere bravi a reggere e ripartire in contropiede, perché c’era campo. Loro poi sono calati, abbiamo acquisito fiducia e siamo stati capaci di rimontare. 

Monaco? Bisogna vincere, ci crediamo perché è normale crederci. Ma prima di pensare alla Champions abbiamo il campionato e la Coppa Italia. E’ una prestazione che ci dà grande fiducia, anche perché i nostri giocatori hanno dimostrato di essere in grande forma”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy