Juve-Bayern, il duello è sulle fasce

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Massimiliano Allegri sta preparando in queste ore la trappola per imbrigliare il gioco di Guardiola. L’ex tecnico del Barcellona ha cambiato molto il suo stile di gioco da quando è passato in Baviera, ma il credo è sempre il solito: gestire il gioco e pressare appena possibile.

La tattica ha, però, subito un’involuzione. Dal suo ben amato 4-3-3 ora si è passati ad un 4-1-4-1 mobile con i due terzini che fanno gli esterni di centrocampo e gli esterni che sono delle ali pure. Un gioco fatto di triangoli e sovrapposizioni dei giocatori sulle fasce, con decise verticalizzazioni in modo da sfruttare al meglio le qualità di Lewandowski.

Con la Juventus la partita si giocherà sicuramente sugli esterni ed è per questo che Evra e Lichtsteiner saranno pressoché decisivi durante tutto l’arco della gara. Bloccare gli esterni del Bayern non sarà semplice. Robben è tornato e Douglas Costa ( in questo periodo gioca da mezza punta con Muller, ndr ) aiuterà Coman sulla fascia sinistra per creare sempre la superiorità numerica.

Il terzino francese cambia la partita sopratutto in Champions, conferendo a tutta la squadra quella adrenalina che certe volte in campionato viene a mancare. Il treno svizzero sul versante opposto con la sua velocità avrà molto da fare per fermare le sovrapposizioni dell’esterno brasiliano ( per fortuna Alaba verrà impiegato da centrale di difesa e sarà un problema in meno da controllare).

Attenzione, oltretutto, alle diagonali difensive. I tedeschi amano spesso cambiare versante di gioco per sfruttare il lato debole. Durante le ripartenze gli esterni amano arrivare dal fondo per sfruttare i cross bassi. Lewandowski taglia sul primo palo con Muller che si inserisce e l’altro esterno che taglia dentro per creare superiorità numerica in aerea. In tal caso bisogna anticipare e leggere le linee di passaggio.

Inutile dire che servirà concentrazione: i raddoppi così come gli scambi e gli scivolamenti saranno decisivi in una partita come questa. La personalità, l’esperienza, la grinta, la voglia di vincere dei due esterni della Juve saranno di grande aiuto alla causa bianconera.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook