Morata: “Partita difficile, non pensavamo al Bayern. Non si possono mettere in dubbio gli attaccanti della Juve per un pareggio”

L’attaccante bianconero Alvaro Morata è stato intervistato da Mediaset Premium dopo Bologna-Juve. Ecco le sue parole.

“Era una partita difficile, non dovevamo dimenticarci che grandi squadre hanno perso qui. Abbiamo fatto tante vittorie di fila, oggi è stata una partita dura. Abbiamo un punto in più, l’importante è fare punti, c’è ancora tanto tempo. 

Testa al Bayern? Non pensiamo mai alla partita che si gioca dopo, pensiamo giorno per giorno, le vogliamo vincere tutte e si vede da come giochiamo. Non si può vincere sempre, stavamo vincendo sempre, questo è un punto importante perché non sarà facile per nessuna squadra.

Fisicamente sto bene, mi sento molto bene, faccio quello che mi chiede il mister ogni partita. È stata una partita difficile per tutti, dobbiamo continuare a lavorare, abbiamo la possibilità di vincere lo scudetto.

Non possiamo mettere in dubbio gli attaccanti della squadra per una partita pareggiata, non abbiamo fatto una partita come tutte le altre, come quelle che sono la normalità alla Juventus, ma non c’è niente di male, dobbiamo continuare a lavorare.

Martedì sarà una partita completamente diversa, più aperta, riusciremo ad attaccare di più. Il Bayern si batte facendo una partita quasi perfetta, è una squadra molto forte e completa.”

Luigi Fontana (@luigifontana24)

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy