Legrottaglie si dimette e cita il Vangelo: ecco la sua lettera ai tifosi

Legrottaglie si dimette e cita il Vangelo: ecco la sua lettera ai tifosi


Un addio che era nell’aria già da tempo, con un cammino sempre più in salita per l’Akragas, quart’ultima forza in classifica nel girone C di Lega Pro. Stamane, dopo la brutta sconfitta per 4-1 dei siciliani tra le mura amiche per mano del Matera, arrivano le dimissioni del tecnico Nicola Legrottaglie, pubblicate sul portale ufficiale del club. Un lungo messaggio di cuore ed una doverosa citazione al Vangelo per un addio quasi scontato. Ecco le sue parole.

“E’ con sommo rincrescimento che vi comunico la mia decisione di lasciare la guida tecnica dell’Akragas. Prendo questa decisione con molta sofferenza contro la volontà di una parte della società, ma con la consapevolezza di chi conosce le logiche del calcio e le esigenze di equilibrio di ogni umana impresa. Un “regno diviso non può durare”. Spero che in questo modo, la Società e l’ambiente sportivo ritrovino lo spirito ed il morale necessari al rilancio da tutti auspicato. Ringrazio la Società per la fiducia che mi ha concesso, i tifosi bianco-celeste che non hanno fatto mancare il loro sostegno all’Esseneto, la città di Agrigento che mi ha accolto con la mia famiglia, tutto lo staff per la vicinanza, ma soprattutto ringrazio i miei ragazzi, i miei uomini. A tutti voi il mio affettuoso saluto e l’augurio di un futuro ricco di successi. Nicola Legrottaglie”.