Ibrahimovic sui danesi: “Dicevano che ero un pensionato, invece li ho mandati tutti…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

È uno Zlatan Ibrahimovic sicuro di se, come al solito, quello che commenta la sfida spareggio con la Danimarca che ha portato la sua Svezia agli Europei del 2016 che si svolgeranno in Francia. Il play-off è stato caratterizzato da forti sfottò e feroce rivalità, come da sempre succede tra le due nazioni scandinave (tranne che nel 2004).

In Danimarca hanno però oltrepassato i limiti, soprattutto prendendo di mira Zaltan Ibrahimovic: “Lo manderemo in pensione“, dicevano. Grave errore però quello di provare a colpire l’ex Milan nell’orgoglio. Risultato? Ibra ha segnato tre gol in due gare trascinando i suoi ad Euro 2016. Poi la frase pronunciata al termine del match per ribadire una volta per tutte chi fosse il più forte: “Dicevano che mi avrebbero mandato in pensione, invece ho mandato tutta la loro nazione in pensione“. Una gemma dialettica che vale molto più di qualunque rivincita.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook