Morata: "Lasciare il Real è stato duro, ma necessario. Sono felice alla Juve"

Morata: “Lasciare il Real è stato duro, ma necessario. Sono felice alla Juve”


Alvaro Morata ha parlato ai microfoni di  Radio Onda Cero sul suo futuro, ancora in bilico tra Juve e Real Madrid. “Lasciare il Real era necessario, e’ stato difficile anche se sono andato via da vincitore. Confidavo nelle mie possibilità, molti no. La Juve ha scommesso su un calciatore che aveva giocato poco al Real piuttosto che puntare su un attccante europeo, sto giocando più che mai e sono maturato sotto tutti gli aspetti. Stiamo anche palando del rinnovo, ma non c’è fretta. Da Madrid si fa sentire soltanto Butragueno. La recompra? È presto per pensarci. Tornare? Chi lo sa, lasciare il Real è dura, soprattutto se sei tifoso madridista. Ma sono felice alla Juve e se mi parlano del Real è perché sto giocando bene e facendo gol.” 

Luigi Fontana (@luigifontana24)

ULTIME NOTIZIE