Lippi: "Se il progetto dovesse stimolarmi, potrei andare anche in un club"

Lippi: “Se il progetto dovesse stimolarmi, potrei andare anche in un club”


Marcello Lippi ha parlato alle colonne de “Il Mattino. Queste le sue parole riguardanti il Napoli: “Ha sfatato uno dei tanti luoghi comuni del nostro calcio, che cioè occorrono mesi e mesi per trasmettere le proprie idee ai calciatori. Sarri ha dato al Napoli quello che serviva, cioè equilibrio, oltre a un’organizzazione difensiva che prima mancava: gli azzurri con Benitez segnavano quanto la Juventus ma incassavano quasi il doppio delle reti.”

Su un suo possibile ritorno in panchina: “Prenderei anche un club se il progetto dovesse stimolarmi. Vediamo se accadrà qualcosa. Nazionale? Ho detto che quando mi sono rimesso alla guida dell’Italia, due anni dopo aver trionfato nel Mondiale, ho fatto una cavolata. Confermo: oggi la Nazionale attira poco e bisogna saper miscelare la collaborazione con i club perché sono aumentati anche i loro impegni a livello internazionale.”

Luigi Fontana (@luigifontana24)

ULTIME NOTIZIE