Le statistiche dicono Dybala: meglio di Tevez e Del Piero. Solo Baggio superiore all'argentino

Le statistiche dicono Dybala: meglio di Tevez e Del Piero. Solo Baggio superiore all’argentino

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Paulo Dybala è il capocannoniere, finora, della Juventus. L’argentino è arrivato a Torino on grandi aspettative, ma soprattutto future. Il ragazzo, invece, ha dimostrare di poter bruciare le tappe e sta mettendo in mostra le sue doti.
Come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, anche i confronti con gli ultimi grandi del recente passato bianconero lo premiano: Paulo, infatti, ha segnato più di Tevez, Del Piero, Zidane alla loro prima stagione in bianconero.

L’unico grande del passato recente che fece meglio di lui fu Roby Baggio nella stagione ’90-’91.

Paulo, infatti, ha segnato 6 gol in 905 minuti, uno ogni 151‘; Tevez, nello stesso periodo, aveva segnato una rete in più ma in 138 minuti, quindi uno ogni 198′; Del Piero (di cui viene valutata la seconda stagione, quella 1994-1995, perché nella prima era giovanissimo) era fermo ad una rete ogni 300′. Zidane, invece, aveva una media realizzativa molto più bassa: una marcatura ogni 515′.
Come già detto, soltanto il Divin Codino supera Paulo: per Baggio furono 16 gol nelle prime 17 partite, uno ogni 95’.

Le statistiche, però, sappiamo che lasciano il tempo che trovano: Del Piero, Zidane, Tevez sono calciatori che hanno fatto la storia della Juventus, Dybala è appena arrivato. Tutti i tifosi bianconeri si augurano che l’argentino possa fare il percorso dei 3 fuoriclasse sopracitati. Già sabato è atteso da un impegno fondamentale: Juventus-Milan. Chissà che l’argentino non possa trovare la sua consacrazione proprio contro la squadra a cui Maurizio Zamparini avrebbe voluto cedere più volentieri il suo gioiello.

Luigi Fontana (@luigifontana24)

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy