Del Piero: "La Juve resta molto forte, ha potenzialità per rientrare. Io CT? Mai dire mai"

Del Piero: “La Juve resta molto forte, ha potenzialità per rientrare. Io CT? Mai dire mai”


Ospite de “La Domenica sportiva”, Alessandro Del Piero ha così commentato la situazione della Juventus e della Nazionale. Ovviamente, postilla anche sul suo – sempre più probabile – futuro da Ct azzurro. Di seguito, le dichiarazioni più interessanti.

SULLA JUVE – “Se la Juve zoppica è colpa di Allegri? Questo up und down, questo su e giù di emotività, dipende dai risultati. Vale per Sarri come per Allegri e molti altri allenatori. La Juve rimane una squadra molto forte, lo dimostra il fatto che in Champions sta facendo decisamente bene. In campionato sta facendo meno bene e allora sembra sia una situazione tragica. Hanno la potenzialità per rientrare, per inanellare tre o quattro vittorie di fila. la possibilità di rientrare. Allegri ha dimostrato di essere l’anno scorso un ottimo tecnico, non puoi esprimere ogni anno o in ogni momento dell’anno il top o riuscire a esprimere il top”.

SULLA NAZIONALE – “Come vedo Conte in Nazionale?  Lo vedo molto bene, sta facendo molto bene. Ha creato un gruppo che è cresciuto, si è qualificato benissimo e hanno le chance per fare bene agli Europei, anche con una squadra giovane e in un momento di transizione. Conte sta a benissimo dove è, personalmente spero che resti in Nazionale il più a lungo possibile”.

ALE CT – “Se mi piacerebbe fare il ct? Mi piace molto quello che sto facendo ora. Di fare il ct non ho mai pensato fino a qualche anno fa. Oggi ho capito che è una cosa molto interessante, affascinante e difficile. Però non ho ancora intrapreso nessun passo per poterlo fare. Quindi rimane un’idea. Mai dire mai nella vita? Mai dire mai, assolutamente”.

ULTIME NOTIZIE