Lichtsteiner: “Problema al cuore? Non grandissimo, ma neanche piccolo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La paura, tanta, poi il ritorno. Contro il Borussia Mönchengladbach, in Champions League, Stephan Lichtsteiner è tornato in grande stile, con una rete e una buonissima prestazione. L’esterno svizzero non ha mai mollato, ma sa di aver rischiato: “Il problema al cuore non era piccolissimo, ma nemmeno grandissimo. Appena ho potuto, sono tornato a lavorare per poter scendere presto in campo”, ha detto alla ‘RSI’.

Proprio con la maglia della Nazionale, Stephan ha festeggiato un altro traguardo: la qualificazione all’Europeo. “È sempre bello qualificarsi e poter festeggiare, ma era l’obiettivo minimo: sappiamo di essere forti”, ha detto. “Vogliamo superare il girone. Poi ci vorrà un po’ di fortuna con il sorteggio, ma credo molto in questa squadra”. E chissà che in Francia non possa arrivare un altro regalo per il ‘treno svizzero’.