Trapattoni ricorda l'Heysel: "È stata la pagina più brutta della mia carriera"

Trapattoni ricorda l’Heysel: “È stata la pagina più brutta della mia carriera”


Durante la telecronaca di Belgio-Italia, la voce rotta dall’emozione di Giovanni Trapattoni spiega tante cose. “È stata la pagina più nera della mia carriera”, ammette l’ex tecnico. Che poi aggiunge: “Forse è stata una delle più nere dello sport. Mai più deve accadere una cosa del genere”.

All’epoca, infatti, era Trapattoni a guidare la Juventus di Platini che vinse la Coppa Campioni: visse in prima persona quelle ore precedenti alla partita durante le quali si consumò la tragedia. Trentanove vittime: di queste, trentadue supporters bianconeri. Ancora oggi, il suo ricordo è tanto vivo quanto emozionante.

 

 

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl