Parigi, allarme bomba nell'hotel della Germania: situazione rientrata. Khedira: "Nessun problema"

Parigi, allarme bomba nell’hotel della Germania: situazione rientrata. Khedira: “Nessun problema”


ORE 16.35, GERMANIA RIENTRATA – Secondo quanto riporta l’Ansa, la nazionale tedesca è potuta rientrare in hotel. È cessato, quindi, l’allarme bomba, scattato in mattinata a causa di una telefonata anonima.

ORE 13.23, ALLARME BOMBA – Momenti di tensione a Parigi, dove c’è stato un’allarme bomba all’hotel Molitor, in centro, dove alloggia la nazionale tedesca di calcio che stasera deve affrontare proprio nella capitale francese i padroni di casa di Didier Deschamps. L’hotel è stato completamente evacuato, ma per ora gli agenti sul posto non hanno trovato nulla di sospetto.

“La polizia francese ci ha comunicato che è giunta una segnalazione anonima della presenza di una bomba nell’hotel”, ha spiegato il capo della sicurezza della nazionale tedesca, Hendrik Grosse Lefert. “Abbiamo immediatamente lasciato la struttura, la polizia ci ha comunicato che entro le 14.30 saranno terminate le verifiche”.

Non sembra essere particolarmente preoccupato lo juventino Sami Khedira, che su Instagram poco fa ha pubblicato una foto che lo ritrae con i suoi compagni di squadra sul campo del Roland Garros: “Allarme bomba? Nessun problema, giocheremo un po’ a tennis al Roland Garros”, ha scritto il centrocampista tedesco.

 

ULTIME NOTIZIE