Serie A, IL MOVIOLONE - Tagliavento disastroso in Roma-Lazio; da annullare la rete di Dybala. Ecco gli episodi della 12a giornata

Serie A, IL MOVIOLONE – Tagliavento disastroso in Roma-Lazio; da annullare la rete di Dybala. Ecco gli episodi della 12a giornata


La giornata n°12 del campionato di Serie A, ha visto il derby capitolino tra Roma e Lazio come il match clou in programma. Proprio la gara  più attesa  è la chiave dell’analisi del “Moviolone“, accurata ed attenta rubrica di SpazioJ, volta a sottolineare e chiarire gli episodi dubbi verificatosi nei campi di calcio del massimo campionato.

SCANDALO ALL’OLIMPICO – rigore roma-lazio Il primo derby della stagione è andato nelle mani della Roma (2-0) ma preme esaminare gli accaduti che difatti hanno determinato tutta la gara. Già al 10′ il match prende una strana piega: Gentiletti abbatte evidentemente Dzeko fuori area ma per Tagliavento non c’è dubbio: è rigore! Inutili  le proteste dei laziali che si vedono sotto dopo la trasformazione dello stesso bosniaco. In tale situazione, ammonito giustamente il difensore biancoceleste perchè ha fermato l’azione giallorossa potenzialmente “da gol”. Dalle immagini si evince chiaramente che il contatto è avvenuto nettamente fuori area, malgrado l’attaccante sia caduta in area.
lulic fallo su salah Il secondo episodio degno di nota avviene quando Lulic pesta malamente la caviglia di Salah: il centrocampista entra in ritardo e a palla ormai scaricata causando un grave infortunio all’egiziano (stop di 1 mese e mezzo). Per il direttore di gara, curiosamente, non c’è nemmeno la minima sanzione disciplinare. Di contro sembrano esserci gli estremi per il cartellino rosso. “Giudice di gara non in giornata” è la frase da predicare in questi casi: per SpazioJ, la direzione merita meno che un 4 in pagella.

A MILANO SENZA INGANNOgomez (fonte: Premium Sport) Nel match di San Siro tra Milan e Atalanta (0-0), buona la direzione del Sig. Giacomelli che nella seconda frazione ravvisa una simulazione di A. Gomez (Atalanta). L’attaccante bergamasco sfrutta la scivolata del giovane Calabria per cercare di guadagnarsi un calcio di punizione da situazione favorevole. Il direttore di gara, però, ben posizionato e freddo nella decisione decide di ammonire l’esterno offensivo di Reja per “simulazione” come prevede il regolamento. Buona la chiamata così come avvenuto in precedenza per un fallo dubbio su DeRoon e Pinilla su Niang. VOTO 6

EMPOLI-JUVE: 1-3 DA ANNULLARE – Al Castellani partita pulita e dalla facile interpretazione. L’episodio da annoverare c’è ed avviene in favore dei bianconeri all’83’: sul finale con la Juve in vantaggio per 1-2, Pogba vede il taglio di Lichsteiner partito abbondantemente oltre l’ultimo difensore toscano. Dall’azione bianconera ne scaturisce il gol di Dybala che chiude la pratica. Il fuorigioco è netto: il Sig. Massa non è aiutato da Schenone apparso inspiegabilmente distratto sull’azione avvenuta a pochi metri dalla sua posizione naturale. VOTO 5.5

Simone Di Sano

ULTIME NOTIZIE