Bayern e Francia pazzi di Coman

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In estate in tanti hanno salutato la sua cessione come un grandissimo affare, lodando Marotta per la cifra incassata (o meglio, per il futuro incasso) e non provando nessun rimorso per l’addio del francesino che nelle prime uscite di campionato non aveva convinto nessuno. La voce che fosse stato lui a chiedere la cessione, poi, aveva ulteriormente ridotto il dispiacere dei tifosi. Chi non vuole la Juve, vada pure.

L’avvio di stagione bianconero, però, ha spinto tutti a riesaminare il mercato sotto un’altra luce. E la cessione di Coman forse non è stata così azzeccata. Le prestazioni del francese con la maglia del Bayern Monaco, poi, hanno incrementato i rimpianti. Un giocatore così, capace di prendersi il Bayern Monaco, non avrebbe fatto comodo a questa Juve senza identità? La risposta, finora, non può che essere soggettiva, ma intanto il mondo applaude le gesta del classe 1996.

In Francia lo elogiano: tecnica, velocità, intelligenza. Il ragazzo ha tutto per sfondare e i paragoni illustri si sprecano. Il più calzante e affascinante è quello con Thierry Henry, francese come lui e con lo stesso guizzo. In comune con l’ex Arsenal, tra l’altro, un passaggio alla Juve senza gloria. Rimpianto o no, sarà il futuro a dirlo.

Edoardo Siddi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook