Juve, le porte diventano girevoli: via Neto, dentro un altro brasiliano. E su Marchetti...

Juve, le porte diventano girevoli: via Neto, dentro un altro brasiliano. E su Marchetti…


Potrebbe durare appena un anno, l’avventura di Norberto Neto alla Juventus. Il portiere, ex Fiorentina, starebbe infatti pensando di cambiare aria per ritrovare un ruolo da protagonista nel calcio che conta. Direzione Liverpool, forse: perché la sponda Reds intriga, e Mignolet sarebbe un osso decisamente meno duro di questo Gigi Buffon.

GUARDARSI ATTORNO – Dunque, Marotta ha già iniziato a dare uno sguardo alla sua lista. Anzi: ha anche diramato le prime indicazioni al suo staff. Punto primo: dovrà essere un estremo difensore di talento, ma anche con una discreta esperienza. Magari, pure abbordabile economicamente. Ecco: l’identikit calzerebbe a pennello per Federico Marchetti, in rotta con la Lazio. Il numero uno biancoceleste si libererebbe praticamente a zero, poiché in scadenza: è da vedere se accetterà di ridurre il proprio spazio, e di conseguenza di tollerare l’allontanamento dal giro della Nazionale.

OPZIONE BRASILIANA – In alternativa? Un’operazione diversa, sicuramente più dispendiosa: da qui il nome di Allison, portiere dell’Internacional che tanto bene ha fatto in Copa Libertadores. Una scommessa, certo: non un vero e proprio azzardo, però. Perché il ragazzo, classe ’92, ha ormai dimostrato ampiamente le sue doti, tant’è che Dunga pare gli voglia affidare la porta del suo Brasile. Sì, proprio a discapito di Neto: anche per questo, l’addio sembra inevitabile. Il prezzo del verdeoro? Sette milioni, poco trattabili. Dovrà valerne la pena…

Cristiano Corbo

ULTIME NOTIZIE