La dirigenza scende in campo: Marotta & co. sempre a Vinovo

La dirigenza scende in campo: Marotta & co. sempre a Vinovo


Tutti uniti, più che mai. E’ questo il motto degli ultimi giorni a Vinovo, dove la Juventus si sta allenando per dare una svolta alla sua stagione dopo una partenza deludente. Come riporta Tuttosport, infatti, i dirigenti bianconeri negli ultimi giorni passano più tempo allo Juventus Center che in ufficio: c’è bisogno di unione, ma anche di pressione. Sì, perché Nedved e Marotta hanno parlato a lungo con la squadra e con l’allenatore negli ultimi giorni, mettendo in chiaro che il buon lavoro iniziato con il derby vinto deve continuare ed essere costante. I dirigenti hanno fatto la voce grossa, ricordando che punti buttati contro Chievo, Udinese, Frosinone e Sassuolo sono inaccettabili.

Beppe Marotta ha inoltre avuto molti confronti individuali con tanti giocatori, dai senatori ai nuovi arrivati. Per capire quali siano eventuali problematiche e difficoltà, ma soprattutto per far capire che in questo momento tutti debbano pensare solo e soltanto al lavoro. Il messaggio sembra essere stato recepito. Basta, infine, parlare di vecchi e giovani: su input di dirigenza e allenatore è stato vietato di fare ancora questa distinzione di cui tanto si è parlato nelle ultime settimane. Ora il gruppo deve essere unito più che mai, per affrontare l’Empoli e conquistare tre punti fondamentali prima della sosta per le nazionali.

Alessandro Bazzanella

ULTIME NOTIZIE