Cubas, la Juve e quell'opzione. Prossimo titolare al Boca, futuro in bianconero?

Cubas, la Juve e quell’opzione. Prossimo titolare al Boca, futuro in bianconero?


Torna il figliol prodigo e il Boca Juniors si laurea campione d’Argentina. Anche grazie alle reti di quel Carlitos Tevez, arrivato in estate dalla Juventus. Un affare di cuore, che ha permesso all’Apache di riabbraciare la sua gente e ai bianconeri di mettere le mani su alcuni talenti xeneizes, tra i quali il 19enne Andrés Cubas, centrocampista molto promettente.

Cubas, a detta di molti, è il talento più cristallino delle juveniles. Un centrocampista rapido, agile, con un buonissimo tocco di palla. E capace di uscire da situazioni difficile in modo pulito, senza commettere fallo. Una dote che hanno in pochi, dicono dalle parti della Bombonera. Dove sono pronti ad assicurare che Cubas sarà presto un giocatore della Selección. “Andrés sarà il cinque del Boca per diversi anni”, ha detto il tecnico Arruabarrena. “Ha tutto e, cosa più importante, è una brava persona”. Un bigliettino da visita niente male, insomma.

La Juventus, come parte dell’accordo con il Boca, ha opzionato questo giovane talento. Un milione di euro per una corsia preferenziale valida fino al 20 aprile 2017. Anche la cifra per l’acquisto è già fissata: sei milioni e 900mila euro. Le referenze degli osservatori bianconeri sono ottime, il ragazzo piace. Ma, attualmente, il Boca non vuole privarsene.

Era in campo nella sfida contro il Tigre, che ha consegnato il titolo al Boca. E in molti spingono affinché diventi titolare. Cubas sta iniziando a scalare posizioni ed Erbes, che al momento detiene le chiavi del centrocampo xeneize, inizia a tremare: potrebbe, infatti, essere ceduto per fare spazio a Cubitas, come viene chiamato il giovane talento argentino. La Juve, intanto, osserva.

Felice Lanzaro (@FeliceLanzaro)

ULTIME NOTIZIE