Lichtsteiner: “Volevamo vincere. Mi sono messo a disposizione della squadra il prima possibile. Pogba un fuoriclasse”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo il pareggio contro il Borussia M’Gladbach il difensore della Juventus Stephan Lichtsteiner ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium: “Volevamo vincere, ma visto come si era messa la partita dobbiamo essere contenti”, ha dichiarato. “Se stasera sono rinato? Sì, è stato importante tornare anche con solo due allenamenti nelle gambe, il momento era troppo delicato per la squadra: dovevo tornare appena possibile”.

“Emozioni al momento del gol? Sì e no, ero concentrato per la partita, la cosa importante era segnare per aiutare la squadra. Mi sono messo a disposizione della squadra il prima possibile, come avrebbe fatto chiunque. C’è qualcosa di magico? Spero di no, così non devo farmi male ancora per segnare di nuovo in Champions. L’assist di Pogba come quelli di Pirlo? Due fuoriclasse, devi solo pensare a correre perché sai che loro metteranno la palla in mezzo. A volte ci manca qualcosa negli ultimi metri, altre volte invece creiamo tanto e non riusciamo a concretizzare; non dipende solo dagli attaccanti, ma anche dai centrocampisti e dai difensori”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook