ReLIVE - Bonucci: "La vittoria nel derby deve essere un punto di partenza." Allegri: "Partita fondamentale. Facciamo un passo alla volta, dobbiamo trovare continuità. Formazione? Ho dei dubbi"

ReLIVE – Bonucci: “La vittoria nel derby deve essere un punto di partenza.” Allegri: “Partita fondamentale. Facciamo un passo alla volta, dobbiamo trovare continuità. Formazione? Ho dei dubbi”


ORE 18.45 – CONFERENZA TERMINATA – È terminata la conferenza al Borussia Park.

ORE 18.30 – SI PASSA AD ALLEGRI – La palla passa a Max Allegri“Invidio la tranquillità dell’allenatore del Borussia? In questo momento, il Borussia è in un ottimo momento, mentre noi in Italia ancora non abbiamo vinto due partite di seguito, ma domani abbiamo questa partita fondamentale per il passaggio del turno.”
ANNO GIUSTO PER LA VITTORIA IN CHAMPIONS? – “Quando partecipi alla Champions, è normale che l’obiettivo finale è quello massimo, che è la vittoria. La Champions è una competizione a sè, e poi bisogna arrivare a marzo nelle migliori condizioni fisiche e mentali, e questo fu il nostro segreto. Bisogna fare un passetto alla volta, per ora non riusciamo a fare due vittorie in campionato, bisogna passare il turno. Non è semplice, non è fatta, ci sono ancora tanti punti in palio.”
MODULO PER LA CHAMPIONS – “Ormai quest’anno va di moda che cambiamo molti moduli e non va bene. Alla fine non è questione di modulo, ma di atteggiamento. Bisogna giocare a calcio bene, avere atteggiamento giusto e giocare bene tecnicamente. Dipende dalle caratteristiche dei giocatori, quest’anno abbiamo cambiato poco il modo di giocare, ma sono cambiate le caratteristiche dei giocatori che mandiamo in campo.”
È ORA DI CONFERMARSI? – “Bisogna trovare per forza una positività di risultati in campionato e cercare di finire il girone nel migliore dei modi. All’inizio poteva sembrare tutto semplice, ma non è così: quando cambi dieci giocatori all’interno della squadra, non è omogenea, c’è un gruppo vecchio e uno nuovo che si deve inserire. Si deve trovare alchimia, visto che già da due settimane lavoriamo tutti assieme, questo ci porta vantaggi. Abbiamo pagato difficoltà, sia per prestazioni non buone sia per situazioni che nel calcio capitano, perché per 5 volte abbiamo preso gol al primo tiro in porta. Bisogna per forza dare continuità ai risultati, anche quando non riesci a fare una grande prestazioni a livello tecnico, devi sopperire a livello caratteriale.”
DA BERLINO A MOENCHENGLADBACH – “Cos’è cambiato? Quello che è stato fatto l’anno scorso è storia, quest’anno è un’altra annata, bisogna rimettersi in discussione e centrare gli obiettivi. La Champions è una competizione affascinante, dà una visione mondiale e bisogna ottenere il massimo. Siccome non è il campionato e non hai possibilità di recuperare, ogni partita deve essere giocata come una che non puoi sbagliare, altrimenti rischi di andare fuori.”
FORMAZIONE – Ho ancora dubbi, Hernanes può giocare ma non mi chiedete altro, non posso dirvelo perché potrei farvi sbagliare. Ho ancora qualche dubbio. Lichtsteiner è a disposizione, è un mese che è fuori, può essere in panchina. O magari giocherà.”
GIOCO DEL BORUSSIA – “Conosciamo qualità e caratteristiche dei calciatori dei Borussia, se Schubert cambierà modo di giocare lo vedremo in campo. Ora non posso saperlo così come lui non può sapere come domani gioca la Juventus. Domani bisogna giocare molto bene sotto l’aspetto tecnico e non bisogna concedere a loro la velocità, la loro maggiore qualità.”

18.20 – INIZIA BONUCCI – Il primo a parlare è Leonardo Bonucci .”Che stimoli può dare la vittoria nel derby? Quel gol all’ultima azione deve essere un punto di partenza per noi e per i nuovi. Non bisogna lasciare nulla al caso, con questa maglia si deve lottare dal primo all’ultimo secondo.
RITIRO – “Ci siamo detti poco durante il ritiro, dovevamo cancellare quei 45′ di Sassuolo dove era mancato tutto, a partire dall’orgoglio di ognuno di noi. Ogni volta che scendiamo in campo, non importa come, dobbiamo cercare di portare a casa i 3 punti perché – soprattutto noi vecchi – abbiamo cercato di far capire ai nuovi arrivati, che alla Juve non possiamo passare da una sconfitta a una vittoria. Qualcuno dei nuovi non aveva capito? Arrivare da mentalità diverse ed essere buttati in un progetto così importante non è facilissimo. Ci sono passato anche io quando mi sono trasferiti dal Bari alla Juve, questa maglia ti mette grandi pressioni addosso. È normale che ci si perda un attimino, ma bisogna fare gruppo, compattarci e far capire ai nuovi arrivati cosa significa lottare per questa maglia”.
PROBLEMI SOLO MENTALI? HAI SENTITO TEVEZ? – Abbiamo dimostrato nelle partite che abbiamo vinto che, quando diamo il 110% per vincere, portiamo a casa risultati importanti, come a Manchester e nel Derby. È la cosa più importante, lottare con spirito, fare le due fasi con grande sacrificio. È stato il segreto della Juve degli anni precedenti e deve esserlo anche quest’anno. Ho mandato un messaggio di complimenti a Carlitos, per me è stato un onore giocare con lui in questi anni.”
CRESCITA DEL BORUSSIA – Il cambio di allenatore ha dato una scossa, con l’arrivo di Schubert si è confermato ciò che ha fatto l’anno scorso, ma ha dato un’impronta importante soprattutto a livello difensivo. Nella scorsa partita abbiamo giocato e sappiamo cosa significa lasciare spazio a loro. Non bisogna sbilanciarsi troppo perché le loro punte veloci possono fare male.”

18.15 – Entrano Allegri e Bonucci – Sono arrivati in sala stampa Max Allegri e Leonardo Bonucci

18.05 – Live Allegri e Bonucci – Segui Live su SpazioJ la conferenza di Max Allegri e Leonardo Bonucci pre Borussia Moenchengladbach-Juventus! Alle 18.15 l’allenatore bianconero e il difensore parleranno in vista della partita di Champions di domani sera.

Luigi Fontana (@luigifontana24)

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl