Moggi: “Vittoria nel derby non una svolta, ma un’iniezione di fiducia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Parla di Juventus – Torino Luciano Moggi, uno che di derby ne ha visti diversi alla tribuna del Delle Alpi. Nel suo consueto spazio sul quotidiano Libero l’ex dirigente Juve definisce il match come una partita da pareggio, sofferta, ma che alla fine può essere molto utile.

Ecco un estratto del suo pensiero: “Il pari sarebbe stato più giusto, alla fine il campo dice 2-1 per la Juventus. Dopo la sconfitta con il Sassuolo si è vista una squadra più aggressiva, anche se nel secondo tempo è prevalso il Toro e per merito di Buffon non è andato in vantaggio. Non sarà una svolta, ma darà una grande iniezione di fiducia.”

Ha ragione Luciano, l’importanza mentale della vittoria è enorme, ma è un toccasana pure per la classifica. I punti ora sono 15, esattamente come il Toro. Avanti così.

 

Roberto Moretti