Sassuolo-Juve, nell'intervallo si esibisce la band musicale "La Colpa"

Sassuolo-Juve, nell’intervallo si esibisce la band musicale “La Colpa”


Prosegue il progetto di partnership tra il Sassuolo e Cube Comunicazione, che vede protagoniste alcune tra le più fresche realtà del panorama musicale italiano.

 Durante l’intervallo tra il primo e il secondo tempo lo spettacolo non si ferma – si legge sul sito ufficiale del Sassuolo -, anzi, spazio alla musica! Un progetto fortemente voluto per offrire una importante possibilità ai musicisti italiani e collegare i valori forti e positivi legati alla passione per la musica e lo sport, e un valore aggiunto offerto a tutti gli spettatori. 

Mercoledì al Mapei Stadium si esibisce La Colpa.

La Colpa è un progetto rock milanese, nato nel 2013 con l’ep “Mutuo Perpetuo”, prodotto da Alessio Camagni con Davide Autelitano (Ministri). Al disco segue un vero e proprio tour fai-da-te di 50 date da Milano ad Ancona. Un unico viaggio fatto di free drink, meccanici e sacchi a pelo gettati in ogni dove. In aprile esce il primo video “La dittatura degli anestesisti”, che propone una rilettura del brano attraverso le immagini delle guerre Jugoslave.

A maggio la band è finalista al concorso nazionale MusicaLuce promosso da Cinecittà, Archivio Luce e Telecom Italia: esce così il video de “L’Impero” prodotto con immagini d’archivio (Luce) riguardanti il colonialismo all’italiana. Il 31 dicembre 2013 esce il singolo “Mille euro al mese”. Dopo un 2014 di concerti e lavoro in studio, all’inizio del 2015 si concludono le registrazioni del disco d’esordio, particolarmente apprezzato dai Linea77, che permettono così a La Colpa di firmare con INRI, storica etichetta di Torino. A metà luglio esce il primo singolo, “Orfani della poetica”, il cui videoclip è girato per le vie di Tokyo. 

Il 16 ottobre 2015 è uscito – sempre per INRI – il disco d’esordio della band: “Mentre guardi alla Germania”, anticipato dall’uscita del secondo singolo “Scappo di casa, torno per cena”.