ReLIVE Juventus - Atalanta 2-0. Pogba e Dybala brillano, tutti positivi

ReLIVE Juventus – Atalanta 2-0. Pogba e Dybala brillano, tutti positivi


Serie A, giornata numero 9, questa è Juventus – Atalanta. Ecco le formazioni ufficiali:

Juventus (4-3-3): Buffon, Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra, Khedira, Marchisio, Pogba, Pereyra, Mandzukic, Dybala.

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini, Toloi, Paletta, Dramé; Grassi, De Roon, Kurtic; Moralez, Pinilla, D’Alessandro.

Arbitra il Signor Di Bello.

LA PARTITA 

Solenne promessa di spettacolo oggi allo Juventus Stadium, Juventus e Atalanta pronte a contendersi i tre punti senza paure, senza calcoli, senza mani sui freni, merito soprattutto della compagine di Reja, sorprendentemente frizzante, bella da vedere. I bianconeri hanno bisogno di un successo, non sono sufficienti i nove punti in gradutoria; i bergamaschi sognano di dare ritmo al loro buon campionato, di fare il colpo grosso. Moralez e Pinilla stanno facendo magie, De Roon una piacevole scoperta, Papu Gomez, oggi in panchina, un gradito coming back. 

  • Uno sguardo alle formazioni. Innanzitutto il modulo, speculare, 4-3-3 per entrambe. Bianconeri con Buffon tra i pali, Padoin a destra, dando riposo a Barzagli, Evra a sinistra, Chiellini e Bonucci in mezzo. Terna mediana con Marchisio in regia, Pogba e Khedira ai suoi lati; Mandzukic riferimento centrale, Dybala e Pereyra ai lati. I bergamaschi sfoggiano il capitano Bellini sulla destra, Toloi e Paletta nel cuore della difesa, Dramè a sinistra; niente Stendardo, tra i pali Sportiello come sempre. Centrocampo col giovane De Roon in regia, Kurtic e Grassi, non carmona, ai suoi lati. Davanti Moralez, Pinilla e D’Alessandro, preferito a Gomez.
  • Che partita sarà? Aperta, la condizione mentale dell’Atalanta è ottima, tale da farli giocare con consapevolezza e pericolosità offensiva, oltre che stabilità difensiva. La Juventus sta guarendo dal male del cambio di pelle, vorrà dare ritmo e prendere in mano la partita; cercherà di schiacciare l’avversario e portarsi subito in vantaggio, non sarà semplice.

LA CRONACA

FINISCE QUI – Partita difficile da sbloccare, ma l’atteggiamento fisico, mentale e tattico sembra simile a quello dello scorso anno. Bonucci e Chiellini perfetti dietro, Evra propulsivo in corsia, Dybala e Pogba creativi e pericolosi. Due note negative: l’errore di Pogba dal dischetto e soprattutto l’infortunio di Pereyra, pare ne abbia per diverse settimane. Gruppo in crescita, avanti così.

  • 2 di recupero.

42: Pronto ad entrare Sturaro per Khedira..ecco il cambio!

36: Juve che continua a far gioco, ovvio dire che l’Atalanta abbia rinunciato alla rimonta…

32: RIGORE JUVE!!! DYBALA LO PROCURA, MA SPORTIELLO LO PARA A POGBA!! Incredibile, calciato centrale!!

31: dentro Morata, fuori Mario Mandzukic!

29: ESPULSO TOLOI! Doppio giallo, fallo su Mandzukic! Atalanta in dieci!

27: dentro Migliaccio, fuori De Roon.

26: Solo Juve ora, Dybala e Pogba in cattedra, migliore Juve in nove giornate!

24: Ancora DYBALA!! Sul filo dell’off side scatta lui, Pogba lo serve bene, controllo e destro sull’uscita di Sportiello, palla deviata in angolo!

23: Serpentina di Pogba, fallo da buona posizione…va DYBALA!!!! Fuori di un soffio!!

20: DYBALA!! Ancora assist di Evra, ancora movimento incontro, ancora sinistro velenoso! Solo esterno della rete…

18: giallo a Dybala, intervento in ritardo…

17: ci prova Pinilla di tacco sul primo pallo, tentativo non felice, da premiare l’idea. Squadre più lunghe, Pogba sta prendendo in mano lo spettacolo…

15: Marchisio pesca Khedira in area, tiro cross con Pogba che la tocca sul secondo palo, ma in modo totalmente disordinato…

14: squadre più lunghe, l’Atalanta rischia di più e riparte con più uomini e talvolta fa paura, per ora ordinata e attenta la Juve..

13: Ottima Juve!! Chiellini recupera ancora, stavolta sul primo errore di Bonucci…

11: Se ne va Pogba in progressione, oggi esplosivo…giallo a Tolij, qualche secondo prima a Grassi per fallo in mediana. Punizione in area di Dybala, Khedira calcia di prima da fuori dopo la respinta, palla larga!!!

9: Dybala non si capisce con Khedira, contropiede che sfuma! Intanto da segnalare che ,Masiello è entrato ad inizio ripresa per Bellini…

6: Reja toglie Moralez e mette Gomez, si alternano i due fantasisti..

4: ECCO IL RADDOPPIO, MANDZUKIC!!!! Tacco straordinario di Pogba per far proseguire la corsa di Dybala in area, cross teso di prima e zampata dell’ex Bayern!!! 2-0!!! Pogba on fire!

2: Drame si sfoga sulla sinistra, Bonucci con un intervento straordinario lo ferma e guadagna pure rimessa dal fondo..

1: Si riparte, nessun cambio e palla alla Dea.

SECONDO TEMPO – 

 

FINISCE QUI – Ottimo primo tempo, tonica la Juve, Atalanta non molto convinta, anche se da sinistra ha trovato soluzioni importanti. Dybala, Evra e Pogba i mgliori, Khedira ancora poco lucido, così come Mandzukic. 

48: DYBALA!!! Ultima azione del primo tempo con Evra, ancora una volta pericoloso, a toccare al centro per Dybala; l’argentino col destro calcia di prima, zona dischetto…conclusione pericolosa, col piede si salva Sportiello!

47: gigantesco Pogba, controllo in corsa, progressione e cross profondo col mancino per Dybala, lui sul secondo palo non riesce a toccare con precisione, palla fuori..

45: Ancora libero Drame a sinistra, Allegri dovrà sistemare la falla…traversone e altra grande chiusura di Bonucci.

  • 3 di recupero.

40: Ritmi più lenti, la Juve fa ancora la partita, il giro palla rimane buono. Dybala viene spesso incontro a far gioco..intanto Bellini prende una ginocchiata fortuita in faccia, rimanendo a terra…

37: fruttuoso l’asse sinistro, Pogba libera bene Evra al cross, il francese però è in leggero off side…

35: entra Asamoah, non Cuadrado. Che sfortuna per l’argentino!!

34: Dybala ha recuperato, Pereyra ora è a terra, problema muscolare, c’è il cambio…Cuadrado si scalda velocemente…

31: Juve che riconquista palla sulla trequarti, Pereyra non ne approfitta, ma c’è Dybala a terra…si rialza, ma zoppica. Andrà valutata la situazione…

29: DYBALA!!!! VANTAGGIO JUVE!!! UN MANCINO DEI SUOI!!! Da posizione centrale riceve e di prima calcia centrale, la traiettoria inganna Sportiello e c’è il gol! Serviva eccome sbloccarla…

26: SALVA TUTTO CHIELLINI!! Si distende bene l’Atalanta, cross teso di Drame e il numero 3 anticipa l’avversario a due passi dalla porta! Che intervento!!

25: Sombrero di Dybala, trattenuta di De Roon e primo giallo della gara.

24: brutta palla di Pereyra tra le linee, quasi in posizione da trequartista, e contropiede. Tutto si spegne con un destro non indimenticabile di Kurtic.

20: Da segnalare tre cose: una chiusura in anticipo sublime di Bonucci, un altro tiro largo di Pogba dalla distanza, il tentativo di Grassi al volo su traversone profondo. Atalanta che si fa vedere di pià davanti, soprattutto con la verticalità per gli esterni.

17: Circolazione palla e poi destro di Pogba da fuori, palla tesa, ma larga. Juve che tiene alto il baricentro, bergamaschi ordinati. Dybala il migliore tra i tre attaccanti finora.

12: DYBALA! Pereyra ed Evra combinano a sinistra, tocco per Dybala in zona “dischetto”, sinistro di prima tra le braccia di Sportiello.

11: Ancora ottima palla di Pogba alle spalle della difesa, a beneficiarne l’inserimento di Evra che crossa in modo frettoloso, trovando il disimpegno di Drame.

9: Sale bene il tandem Drame – Moralez, traversone dell’argentino direttamente sul fondo; prima giocata degli avanti di Reja.

8: inizio totalmente bianconero, molto ritmo e baricentro alto, Atalanta che difende solo..

6: Ancora Juve!! Gran palla verticale di Pogba per Mandzukic, il croato controlla in modo un po’ macchinoso, venendo chiuso dal muro bergamasco…

2: Dybala messo giù sulla trequarti, aveva ricevuto palla tra linee…punizione proprio con Dybala alla battuta, mancino tagliato, BONUCCI LA TOCCA SUL SECONDO PALO….SPORTIELLO C’E’! Primo squillo…

1: Subito prima azione manovrata bianconera, Pereyra da sinistra crossa in area, fallo offensivo di Mandzukic, al rientro dal primo minuto dopo un problema fisico.

1: Juve che tocca il primo pallone, si parte!!

– Squadre schierate in riga, inno della Serie A. Tra poco si parte!

 

Roberto Moretti