Verso Juve-Atalanta, il presidente Percassi: "La Juve vincerà lo scudetto, io firmo per il pari"

Verso Juve-Atalanta, il presidente Percassi: “La Juve vincerà lo scudetto, io firmo per il pari”


Juve-Atalanta si avvicina, e sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ecco le parole del presidente nerazzurro Percassi.

POSIZIONI INVERTITE – “Guardiamo la Juve dall’alto al basso? E’ un fatto casuale e la Juve vincerà il campionato. Mai darsi sconfitti in partenza ma firmerei subito per un bel pareggio. E’ ora di spezzare la serie negativa: questa Atalanta ce la può fare. Venivamo da un anno difficile nel quale inconsciamente ci aspettavamo qualcosa in più della salvezza. L’inizio di torneo è buono e lascia ben sperare”.

LA MIA ATALANTA – “È una squadra giovane, di qualità, che ha fame: mi piace vederla giocare. Dopo anni di 4-4-2, con Reja ora si gioca col 4-3-3. Vedo i giocatori sereni, liberi mentalmente e quando c’è la giusta spensieratezza tutto è più facile. Reja è intelligente, capace. Ora abbiamo un mini ciclo importante. Juve, Lazio, Bologna e Milan ci diranno chi siamo realmente. E peccato per i punti persi con Inter, Sassuolo e Verona. La gara di Firenze non fa testo: l’espulsione di Paletta dopo pochi minuti ha condizionato tutto”.