Allegri, dubbio sull'out destro: Padoin e Sturaro si giocano una maglia

Allegri, dubbio sull’out destro: Padoin e Sturaro si giocano una maglia


Niente Lichtsteiner, niente Martin Caceres. E allora? Spazio alle innovazioni. Come quella di Andrea Barzagli, splendidamente messa a punto. E poi come quella di Stefano Sturaro, ad esempio: lanciato soprattutto da Massimiliano Allegri, che in conferenza ha difatti sentenziato l’ennesimo “stop” a Simone Padoin. C’è anche il sanremese, nella lunga lista dei terzini destri. Pardon: verso l’Atalanta, c’è soprattutto il sanremese.

Chissà, forse la magia che coglie gli ex potrà dare una mano al venti bianconero: prima finito nella morsa delle critiche dopo un paio di match imbarazzanti davanti alla difesa (con qualcuno puntualmente a dimenticare che non era, non è, e non sarà il suo ruolo), poi rinchiuso nel bunker dei dimenticati di Allegri. Ora arriva però la prova del nove: contro i bergamaschi serve manforte sull’out destro e Barzagli, per forza di cose, dovrà rifiatare. Non essere lì, tra gli undici, vorrà dire bocciatura. Un paradosso, pensando ad inizio stagione…