Il City piega 2-1 il Siviglia al '90 e si porta ad un punto dalla Juventus. Pareggio fra PSG e Real

Il City piega 2-1 il Siviglia al ’90 e si porta ad un punto dalla Juventus. Pareggio fra PSG e Real


Non solo Juventus-Borussia M’Gladbach in questo mercoledi di Champions ma anche altri match interessanti, primo fra tutti quello giocato fra Manchester City e Siviglia, finito col punteggio di 2-1 in favore degli inglesi proprio all’ultimo respiro. Konoplyanka apre per il gol ospite, pareggiato dopo soli sette minuti dall’autogol di Rami. Al 90′ è però de Bruyne a piegare la resistenza spagnola, siglando il 2-1 definitivo e regalando tre punti d’oro alla sua squadra, che adesso si ritrova ad una sola lunghezza dalla Juventus capolista.

Nel gruppo A il big match è quello fra Paris Saint Germain e Real Madrid naturalmente, finito con un pareggio a reti inviolate, 0-0. Sorpresa Malmoe che batte in casa lo Shakhtar Donetsk per 1-0 (rete di Rosenberg al 17′) e stacca proprio gli ucraini conquistando i primi tre punti nel girone.

Nel gruppo B difficile trasferta per il Manchester United a Mosca contro il CSKA. Doumbia porta in vantaggio i russi dopo il calcio di rigore sbagliato da Eremenko, ma al 65′ è l’asso dello United Martial a rimettere il punteggio in parità. Finisce 1-1. Il Wolfsburg invece piega per 2-0 gli olandesi del PSV Eindhoven con reti di Dost e Kruse. Sbaglia un rigore per gli ospiti Locadia. Tedeschi in testa con 6 punti, seguiti dai Red Devils e dal CSKA Mosca con 4, ed infine il PSV chiude a quota 3. Girone equilibrato.

Infine, nel gruppo C l’Atletico Madrid passeggia e rifila il poker all’FC Astana, grazie alle firme di Niguez, Martinez, Oliver Torres ed all’autorete di Dedechko. Vittoria anche per i turchi del Galatasaray, che in casa hanno piegato per 2-1 il Benfica con le reti in rimonta di Selcuk Inan su rigore e dell’ex interista Podolski. Ad illudere i lusitani dopo soli due minuti di gioco era stato Gaitan. Benfica che rimane al comando ma raggiunto dall’Atletico Madrid a quota 6 punti, ma Galatasaray che si rifa’ sotto riducendo il distacco a due soli punti. Astana fanalino di coda con un punto.

Rocco Crea (@Rocco_Crea)