Juventus, parte l'operazione rimonta. Allegri: "Dimezzare lo svantaggio entro Natale"

Juventus, parte l’operazione rimonta. Allegri: “Dimezzare lo svantaggio entro Natale”


Da Domenica parte l’operazione rimonta. Nelle prossime partite i campioni d’Italia dovranno cercare di ridurre il distacco dalla Fiorentina (che è a 9 punti) e da tutte le altre. Come ha più volte sottolineato il mister Massimiliano Allegri, nel periodo natalizio si potrà fare il punto della situazione scudetto. In quel mese, i bianconeri dovranno affrontare la Lazio all’Olimpico e la Fiorentina allo Stadium. Due sfide difficili, ma molto importanti che potrebbero decidere il futuro della squadra bianconera in campionato.

SI PUO’ FARE – Il calendario, dalle prossime partite, è alla portata dei campioni d’Italia. Domenica arriverà allo Stadium l’Atalanta. Poi c’è la trasferta di Sassuolo, il derby con il Torino e l’Empoli. Per non abbandonare definitivamente il sogno scudetto, nelle prossime quattro sfide ci vogliono almeno dieci punti. Dopo queste quattro partite ne arriveranno altre quattro, sulla carta molto più difficili: il Milan in casa, il Palermo e la Lazio fuori e la Fiorentina a Torino. Il girone d’andata della Juve si concluderà con la trasferta di Carpi (che gioca a Modena).

Se i bianconeri domani sera in Champions League riusciranno a battare il Borussia, nel girone di ritorno potrebbero accontentarsi di un punto per ottenere la qualificazione agli ottavi. Così la squadra di Allegri si potrà  concentrare esclusivamente sul campionato e completare la rimonta scudetto.

Calendario Serie A

Fonte Tuttosport

Orlando Aita (@OrlandoAita)