Verso Inter-Juve - Thohir: "Sarà una grande serata". E intanto Moratti pensa a cedere le sue quote

Verso Inter-Juve – Thohir: “Sarà una grande serata”. E intanto Moratti pensa a cedere le sue quote


Il prossimo 15 novembre, Erick Thohir festeggerà i suoi primi due anni da azionista di maggioranza dell’Inter. L’indonesiano, in vista di InterJuve, è sbarcato ieri a Milano, recandosi in visita alla Pinetina, mentre in mattinata ha visitato l’Expo: “Ci sono tutti gli ingredienti per vivere una grande serata: due squadre di alto livello, uno stadio che si preannuncia esaurito e ricco di coreografie. Speriamo davvero di poter assistere ad uno spettacolo eccellente”, ha dichiarato.

Ieri, intanto, dopo i saluti di rito con la squadra, ha incontrato il suo staff. Come riporta Repubblica, infatti, Massimo Moratti sarebbe intenzionato a cedere le sue quote societarie, che attualmente ammontano al 29,45%. Il presidente del triplete, però, potrebbe mantenere una quota simbolica, intorno al 2 o 3%, per continuare a stare vicino alla squadra.

L’indonesiano, ovviamente, sarebbe interessato ad aumentare il suo pacchetto azionario. Ma non è detto che sia lui l’acquirente. Il contratto di partnership con Pirelli è vicino alla scadenza e le due vicende potrebbero intrecciarsi, dato che l’Inter è alla ricerca di un nuovo sponsor.

Ci sono stati contatti con asiatici e americani, ma ultimamente si sarebbe fatto sotto un importante investitore arabo, la cui identità è al momento segreta. I suoi emissari, avvistati in città, avrebbero già avanzato un’offerta per la sponsorizzazione. Il rapporto, però, potrebbe non limitarsi a questo: ci sarebbe, infatti, l’intenzione di entrare in società. E l’Inter potrebbe così dire addio a Moratti.