Un tema in bianco e nero - Keep calm

Un tema in bianco e nero – Keep calm


Keep calm… and pass it to Pirlo, dicevamo fino allo scorso anno. Però basta con la nostalgia, ma questa Juve che si sta risvegliando ha proprio bisogno di calma perché la quantità di errori tecnici visti col Bologna fino a che il rigore non ha fatto svanire le ambasce, non è certo proporzionata al valore tecnico della squadra.

Il modulo flessibile, il rientro di uomini fondamentali come Khedira, la girandola di gol segnata dagli attaccanti ed il primo posto nel girone di Champions hanno certamente decretato che la Juve è tornata. Ora bisogna giocare con la calma dei forti, evitare di regalare un gol a partita e riprendere (con l’undici titolare che in blocco si è anche qualificato per gli Europei a metà settimana) a passo di carica per recuperare il tanto terreno perduto.

Sembra strano dirlo ad Ottobre, ma sposo in pieno quanto detto dalla roccia Barzagli: con l’Inter non sì può perdere domenica. O per lo scudetto è già finita. Sarà molto interessante vedere la squadra del quadriplete, e grande favorita del campionato, in ripresa dopo la falsa partenza sfidare una outsider che ha sprintato in partenza ma senza mai brillare, e ora spera che con la pausa le sia passata anche la sbornia viola. Senza dimenticare che l’incontro clou della settimana, nonostante il blasone, si giocherà altrove.

Sarà anche l’occasione per vedere almeno il centrocampo ritornare al gran completo (ricordiamo che c’erano ancora fuori Marchisio, Sturaro e Asamoah) mentre l’intermezzo delle nazionali ci restituisce ancora degli infortunati più o meno gravi (chissà quando finirà). Ma questa Juventus che sta ritrovando gioco e convinzione, può fare bene nonostante le assenze. Le serie sono fatte per essere interrotte, è anche l’ora di stoppare Icardi. Keep calm, e andiamo a vincere.

Salvatore Arpaia