Prandelli: "Inter-Juve partita con enormi pressioni per tutti"

Prandelli: “Inter-Juve partita con enormi pressioni per tutti”


Ne ha giocate diverse con la maglia bianconera, ma ora sogna di viverla da tecnico. Di che parliamo? Di Inter-Juve, ovvio. E di Cesare Prandelli, ex ct azzurro e allenatore del Galatasaray. Da un po’ di tempo, tornato anche a parlare di calcio.

“Cosa significa Inter-Juve? Significa iniziare la partita qualche giorno prima, sono gare che ti possono dare conferme importanti”, ha raccontato Prandelli a Mediaset. Aggiungendo, inoltre, che ciò comporta tanta pressione. “E vale per tutti. Nessuno – ha quindi continuato – può sottrarsi delle pressioni in una gara così”. Neanche Jovetic, che lui ha sgrezzato e lanciato nel calcio che conta. “Sulle qualità di Jovetic nessuno può sindacare – ha allora chiosato il tecnico – è sempre stato un ragazzo di spiccate qualità ed è tornato nel campionato italiano che conosce bene. Adesso, però, mi sembra più attaccante rispetto al giocatore visto a Firenze”. 

ULTIME NOTIZIE