La strana storia dell'attaccante tedesco che ora fa un lavoro davvero incredibile

La strana storia dell’attaccante tedesco che ora fa un lavoro davvero incredibile


Nico Patschinski è un nome che difficilmente i tifosi del St.Pauli dimenticheranno: nel lontano 2002, in Bundesliga, fu lui a segnare il gol della storica vittoria esterna contro il Bayern Monaco, rimasta l’unica in trasferta nella storia del club. Ma Patschinski aveva un brutto vizio: il gioco. Che gli ha fatto dilapidare tutti i risparmi accumulati in carriera. Così si è dovuto mettere a lavorare, e dopo aver fatto il postino per un periodo di tempo, oggi il mestiere scelto è davvero insolito per uno abituato ai riflettori dei campi da calcio: oggi Nico Patschinski fa infatti il becchino: guida i carri funebri. E nei ritagli di tempo, allena una squadra di nona divisione. Giusto per ricordarsi chi era un tempo.

 

ULTIME NOTIZIE