Verso Inter-Juve - Allegri conferma il 4-3-3 ibrido: ballottaggio Pogba-Hernanes

Verso Inter-Juve – Allegri conferma il 4-3-3 ibrido: ballottaggio Pogba-Hernanes


Alvaro Morata e Paul Pogba ci saranno contro l’Inter. Quasi certa la titolarità dello spagnolo, qualche dubbio in più per il francese: ma entrambi saranno sicuramente convocati. Ieri Alvaro e Paul, sotto gli occhi di Andrea Agnelli e Giuseppe Marotta, si sono allenati insieme a Vinovo, svolgendo un programma differenziato che dovrebbe riportarli al top della forma per domenica, dopo gli infortuni con le rispettive nazionali.

L’INFERMERIA SI SVUOTA – Si svuota l’infermeria bianconera e sorride Allegri. E chi l’avrebbe mai detto dopo le catastrofiche news che arrivavano dalla Spagna sulle condizioni di Morata? Anche Marchisio è finalmente recuperato, lavora con il gruppo per ritrovare il top della condizione, così come Khedira, già nuovo leader del centrocampo bianconero, e Asamoah, pronto a mettere nuovamente al servizio di Allegri la sua duttilità tattica. Con tutti i centrocampisti della rosa a disposizione, tutto diventerà più facile per Allegri. L’unico assente a San Siro dovrebbe essere Mario Mandzukic, che ha proseguito il programma di riabilitazione con lo staff medico della Croazia.

4-3-3 E UN DUBBIO A CENTROCAMPO – Massimiliano Allegri contro l’Inter riproporrà il 4-3-3 ibrido visto nelle ultime uscite. Barzagli sarà confermato terzino destro, con Bonucci e Chiellini al centro della difesa. Alex Sandro insidia Evra per una maglia da titolare sulla sinistra. A centrocampo tutto ruota intorno a Paul Pogba: se il francese dovesse recuperare perfettamente, partirebbe sicuramente dal primo minuto. In alternativa pronto Hernanes, che agirebbe da regista con Marchisio e Khedira ai suoi lati: l’ex Inter è voglioso di giocare da protagonista la gara contro la squadra che l’ha scaricato dopo appena 18 mesi. In attacco il tridente Morata-Dybala-Cuadrado è confermatissimo.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS, 4-3-3:

CON POGBA – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Dybala, Morata.

SENZA POGBA – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Hernanes, Marchisio; Cuadrado, Dybala, Morata.