PHOTOGALLERY - Galliani-Crac Parma: la reazione passiva dei quotidiani sportivi stupisce!

PHOTOGALLERY – Galliani-Crac Parma: la reazione passiva dei quotidiani sportivi stupisce!


La notizia circola già da ieri mattina su tutte le principali testate online: l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani è indagato nell’inchiesta per il crac del Parma Fc. L’accusa al dirigente rossonero è di concorso in bancarotta fraudolenta. Come anticipato dalla Gazzetta di Parma, sotto gli occhi degli inquirenti ci sarebbe l’operazione che ha portato all’acquisizione da parte per Milan del cartellino di Gabriel Paletta, arrivato in rossonero lo scorso gennaio per 2.5 milioni, a fronte di una quotazione ben più elevata che il difensore aveva nel momento del trasferimento. Arrivata prontissima la risposta ufficiale del Milan che, con un comunicato ufficiale, ha tenuto a precisare “la perfetta regolarità dell’operazione”, certi che “identica sarà la valutazione dei magistrati competenti”.

A provocar stupore ai nostri occhi, però, è stata la reazione dei quotidiani sportivi nazionali alla notizia. Come si può evincere dalla gallery sopra, Corriere dello Sport, Tuttosport e Gazzetta non hanno per nulla dato spazio alla notizia sulle prime pagine delle edizioni odierne. Un solo piccolo richiamo sulla Gazzetta, ma nulla a confronto dei titoloni dedicati in passato a Luciano Moggi e ai dirigenti della Juventus. Per carità, forse giusto aspettare ulteriori approfondimenti delle autorità giudiziarie, ma questa linea editoriale non è stata ugualmente adottata in passato.