Nebuloni su Inter-Juve: "L'inter dovrà battere la Juventus per ritornare grande"

Nebuloni su Inter-Juve: “L’inter dovrà battere la Juventus per ritornare grande”


Sale l’ansia per Inter-Juve. Per Sky Sport, Massimiliano Nebuloni commenta la preparazione dei nerazzurri alla grande sfida contro la Signora. Queste sono le sue parole raccolte da www.inter-news.it.

VINCERE PER TORNARE GRANDE –Se l’Inter dovesse vincere domenica ne trarrebbe giovamento soprattutto dal punto di vista della determinazione, dell’autostima e del coraggio. Doti indispensabili per creare una grande squadra. Al contrario, se dovesse fallire, dopo il tonfo con la Fiorentina, avanzerebbero sospetti che i nerazzurri non siano ancora pronti per lottare a certi livelli. Perché dimostrerebbero, come accaduto nelle ultime stagioni, che quando si alza l’asticella e si fallisce, vuol dire che al salto di qualità manca qualcosa. In questo senso, è una partita che può orientare la stagione interista”.

LA CONDIZIONE – “In questo momento l’Inter dovrà verificare la condizione atletica di qualche giocatore, in particolare i reduci dalle nazionali. C’è inoltre un sistema di gioco da chiarire, perché il mercato è stato chiuso tardi e Mancini ha inizialmente preferito privilegiare un sistema collaudato che ha lo ha costretto a mettere qualche pedina fuori ruolo. Ora l’Inter deve migliorare il sistema di gioco, per poter trovare un’identità”.

ASTINENZA – “Il senso della partita per Mancini? Bisogna battere la juve per tornare ad aspirare a obiettivi ambiziosi e pensare in grande. I nerazzurri non battono i bianconeri dal 2010, troppo tempo. Mancini ha battuto la Juve con Lazio e Galatasaray e Mancini in questo è un buon testimonial”.

ULTIME NOTIZIE