Galliani indagato nell'inchiesta per il crac del Parma. Il Milan: "Paletta operazione regolare"

Galliani indagato nell’inchiesta per il crac del Parma. Il Milan: “Paletta operazione regolare”


L’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani è indagato nell’inchiesta per il crac del Parma Fc. L’accusa al dirigente rossonero è di concorso in bancarotta fraudolenta. Nel mirino degli inquirenti c’è un’operazione con il Parma. Secondo quanto riportato stamane dalla Gazzetta di Parma, l’operazione potrebbe essere quella di Gabriel Paletta che nel gennaio scorso è stato acquistato dai rossoneri per 2,5 milioni di euro a fronte di una quotazione più elevata.

COMUNICATO MILAN: In relazione alle notizie diffuse in ordine all’iscrizione di Adriano Galliani nel registro degli indagati del Tribunale di Parma con riguardo all’acquisto del calciatore Paletta, l’A.C. Milan sottolinea la perfetta regolarità dell’operazione ed è certo che identica sarà la valutazione dei magistrati competenti”.

Orlando Aita (@OrlandoAita)