Rugani: "Posso giocare a 4 o a 3, il mio sogno? Giocare un Mondiale"

Rugani: “Posso giocare a 4 o a 3, il mio sogno? Giocare un Mondiale”


Determinato e concentrato Daniele Rugani dal ritiro dell’under 21, dove in conferenza stampa ha parlato di sé, lasciando ovviamente perdere questioni riguardanti mercato, futuro, insomma argomenti scomodi.

Il ragazzo invece spiega come stia cercando di adattarsi sia alla difesa a tre che con quella a quattro, sistemi che sia Conte che Allegri adottano. Inoltre rivela il suo sogno nel cassetto…

A TRE, A QUATTRO – “Vero che a Empoli ho sempre giocato a quattro, ma tre anni fa nella Primavera della Juventus ho giocato a tre, quest’anno a Vinovo mi sto allenando per entrambe le soluzioni, credo non ci sia tutta questa differenza; devo migliorarmi ed entrare negli automatismi al massimo.

In campionato Allegri non gli ha ancora concesso un minuto, ma, come detto per Alex Sandro, probabilmente l’inizio di stagione complicato ha costretto il mister a tenere salde le certezze che aveva, quindi la zona centrale della difesa e la corsia mancina. Ci sarà spazio per Daniele, ma solo quando la guarigione della Juventus sarà ultimata.

SOGNO – Il mio sogno sarebbe quello di disputare un Mondiale con la Nazionale maggiore.”

Non mancherà molto, visto che Barzagli ha più di 30 anni e Chiellini ne ha compiuti 31. Lui e Romagnoli saranno il futuro della difesa, forse già dal 2018, quando i due centrali juventini sopracitati avranno già intrapreso il viale del tramonto. Non c’è fretta quindi, ma la voglia di farsi notare c’è. E ben venga.

 

Roberto Moretti

ULTIME NOTIZIE