Jovetic: “Inter-Juve ha grande fascino, spero di segnare. Vincere sarebbe un segnale forte”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“Battere la Juventus sarebbe un gran segnale. Un segnale dei forti”, parole e musica di Stevan Jovetic, evidentemente più pronto che mai al rientro in campo.

Allo stadio Meazza, infatti, l’ex viola ritroverà proprio il club che tanto l’ha cercato: l’obiettivo però è quello di rifarsi, specialmente dopo la beffa nelle qualificazioni europee con il suo Montenegro. “Sono ancora dispiaciuto per l’eliminazione per l’Europeo – ammette difatti il 10 nerazzurro – ci abbiamo messo tutto il cuore ma non ce l’abbiamo fatta. E siamo stati anche un po’ sfortunati”.

Infine, ultima chicca per gli appassionati: “Se ho mai segnato alla Juventus al tempo della Fiorentina? Sì, uno, lo segnai allo Stadium”. E chissà che la storia non si ripeta proprio domenica, perché “Sarà una bellissima gara, anche perché loro sono sempre la Juve”. E lui è sempre Jovetic.