Euro 2016 – Match point Italia, Conte vuole chiudere la qualificazione in Azerbaigian

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il ct azzurro, Antonio Conte, ha chiesto uno sforzo ai suoi uomini per chiudere il discorso qualificazione già stasera a Baku (ore 18) contro gli azeri. In campo scenderà la miglior formazione possibile, malgrado le assenze da sopperire per chiudere la pratica e proseguire a lavorare colmando le lacune della squadra.

IL NODO –  Il motivo di una ricerca immediata della qualificazione sarebbe facilmente individuabile: vincere comporterebbe staccare il pass per Francia 2016 senza dover rischiare all’ultima gara contro la Norvegia. Infatti, la partita  in programma martedì contro gli scandinavi non è da prendere alla leggera sia per la posizione in classifica dei nordici (2° posto a due lunghezze dagli azzurri), sia perchè la Croazia (3a a quota 15) ha un match favorevole in casa contro la Bulgaria.

FORMAZIONI –  Antonio Conte, che si è detto soddisfatto dei suoi uomini dotati tutti di capacità tattiche importanti, ha scelto un 4-4-2 inedito. Ecco i 22 in campo.

Azerbaigian (4-1-4-1): Aghayev; Medvedev, Huseynov, Sadygov, Dashdamirov; Garayev; Ismayilov, Nazarov, Amirgulyev, Israfilov; Gurbanov.

Italia (4-4-2): Buffon; Darmian, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Candreva, Verratti, Parolo, El Shaarawy; Pellè, Eder.

Simone Di Sano