Cuadrado, i dirigenti lavorano col Chelsea per il riscatto

Cuadrado, i dirigenti lavorano col Chelsea per il riscatto


L’impatto di Juan Cuadrado sul campionato della Juve è stato assolutamente decisivo, con i colombiano che è risultato estremamente importante in alcuni frangenti. Ora che lui si trova in Sudamerica con la sua Nazionale, la Juventus ed il Chelsea sono al lavoro per decidere il suo futuro: sì, perché Cuadrado in questo momento è solo in prestito alla Juventus e, per velocizzare le operazioni, in estate non è stato prestabilito alcun riscatto. In questi giorni, quindi, le due società si stanno sentendo spesso e nei prossimi giorni è in programma un blitz bianconero a Londra. L’obiettivo, infatti, è quello di concludere le operazioni il prima possibile, riscattando Cuadrado prima che qualche altra squadra possa farsi sotto e scatenare un’asta con i proprietari del cartellino.

Parlando di cifre, la Juventus sembra intenzionata a proporre un’offerta di 20 milioni più bonus, una cifra che potrebbe far felici tutte le parti. Il fulcro della questione, però, è la celerità: chiudere presto significherebbe mantenere le cifre relativamente basse, mentre facendo passare del tempo la quotazione potrebbe alzarsi.

Alessandro Bazzanella

ULTIME NOTIZIE