Prevale il buon senso: Mandzukic torna a Torino. La Croazia lo lascia andare

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Come scritto già stamattina sulle pagine del nostro sito, la convocazione in nazionale di Mario Mandzukic aveva fatto storcere parecchio il naso a Massimiliano Allegri e allo staff medico della Juventus: il croato si è infortunato il 20 settembre a Genova e sarebbe dovuto rientrare dopo circa tre settimane. Il recupero fisico, quindi, non era ancora ultimato e a Vinovo speravano di sfruttare la sosta proprio per rigenerare al top della condizione fisica l’ariete croata.

RITORNO ANTICIPATO A TORINO – Alla fine, però, il buon senso ha prevalso e Mario Mandzukic torna a Torino. La Federcalcio croata ha comunicato che l’attaccante della Juventus può tornare a Vinovo. “Abbiamo fatto una ecografia ed i risultati non sono stati positivi, non potrà dunque giocare le due partite con la nazionale. Ha bisogno di altre due settimane di riposo, se giocasse rischierebbe di infortunarsi nuovamente”, ha affermato Boris Nemec, medico della nazionale biancorossa.

OBIETTIVO INTER-JUVE – Da domani, dunque, Mario riprenderà il programma di recupero per tornare a disposizione per la gara contro l’Inter. Allegri spera di averlo a disposizione, anche se difficilmente il croato potrà partire titolare. Il tridente Morata-Dybala-Cuadrado va verso la conferma.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook