Inter-Juve si avvicina. Parla Hernanes: "Sono qui per vincere. Finalmente sono in Champions. Allegri è un grande comunicatore"

Inter-Juve si avvicina. Parla Hernanes: “Sono qui per vincere. Finalmente sono in Champions. Allegri è un grande comunicatore”


Il momento di affrontare la propria ex squadra, l’Inter, sta per avvicinarsi. Hernanes è pronto alla sfida, e oggi, dall’account Twitter ufficiale della Juventus, ha risposto a tutte le domande e le curiosità dei tifosi.

QUI PER VINCERE – “Sono qui per vincere lo scudetto e lottare per la Champions questo è il posto giusto per farlo. Mi trovo bene a Torino, è una città tranquilla, anche se ho potuto visitare poco. E’ bello entrare in campo e vedere gli spalti sempre pieni”.

ALLEGRI E CHAMPIONS – “Penso che come tutti gli allenatori italiani sia molto preparato tatticamente, ed inoltre è anche un gran comunicatore. Per me la Champions finora è stata sicuramente un’esperienza positiva, visto che abbiamo vinto le prime due partite. La musichetta, poi, mette i brividi”.

IL PROFETA – “Direi di non essermi mai ispirato a qualcuno in particolare, ma mi piaceva molto Felipe Jorge, terzino sinistro e centrocampista brasilano. Mi chiamano “Profeta” perché un giornalista brasiliano iniziò a chiamarmi così visto che spesso citavo la Bibbia”.

IL MIGLIOR MOMENTO – “Il mio miglior momento in Italiaè stato sicuramente il mio debutto in Champions e la vittoria in Coppa Italia con la Lazio”.

LE LEGGENDE BIANCONERE – “Sono molto le leggende che hanno giocato in questo club ma mi sarebbe piaciuto giocare con Nedved, Del Piero e Zidane. Il giocatore che mi ha impressionato di più da quando sono qui? Sono tutti molto bravi ma se devo sceglierne uno dico Pogba: è il più forte”.

ULTIME NOTIZIE