Squinzi: "Berardi può andare alla Juve, ma non è sicuro: ecco la cifra che vorrei"

Squinzi: “Berardi può andare alla Juve, ma non è sicuro: ecco la cifra che vorrei”


Chi l’ha detto che Mimmo Berardi sarà certamente un giocatore della Juventus? Non il presidente Squinzi, questo è assodato. Sì, perché il numero uno del Sassuolo è stato categorico nell’intervista rilasciata a Il Giornale: “Certo che può essere bianconero, ma al dovuto prezzo”.

“Berardi è il calciatore italiano di maggiore talento. Un ragazzo a postissimo, un po’ chiuso, timido, ma forte dentro, ben lontano dagli stereotipi dei colleghi che vanno a caccia di veline”, ha infatti raccontato il capo di Confindustria. Che poi ha chiosato: “Il suo futuro? A fine stagione la Juventus può esercitare la prelazione, se vuole è suo, ha il diritto di portarselo via. Ma ad una cifra superiore a 25 milioni. Altrimenti vestirà ancora la nostra bella maglia”. Un bell’avvertimento, insomma…