La Juve verso il perdono a Caceres: pronto a tornare dopo la sosta. Per Lichtsteiner altri esami

La Juve verso il perdono a Caceres: pronto a tornare dopo la sosta. Per Lichtsteiner altri esami


Ha chiesto scusa Martin Caceres dopo la bravata dell’altra notte con la sua Ferrari in centro a Torino e la Juventus sembra intenzionata a perdonarlo. In questo momento il terzino bianconero è fuori rosa: non si sta allenando con i compagni ed ovviamente non viene convocato per le partite; la decisione, però, era stata annunciata come temporanea e la punizione, come riporta Tuttosport, potrebbe finire dopo la sosta per le Nazionali. Secondo il quotidiano torinese, quindi, Caceres potrebbe tornare a disposizione per il big match del 18 ottobre contro l’Inter a San Siro.

Come detto da Buffon in conferenza stampa pre-Siviglia, i compagni di squadra l’hanno perdonato, pur bacchettandolo com’era giusto che fosse e sottolineando la gravità del suo comportamento. Il prossimo passo dovrebbe quindi essere quello del reintegro in squadra e Caceres, che non è nuovo ad episodi del genere, sa bene che sarà la sua ultima occasione. Diverse sono le cose in chiave mercato: il comportamento del difensore potrebbe incidere pesantemente sulle decisioni della dirigenza e non è da escludersi una cessione, magari già a gennaio.

Non è un periodo particolarmente felice per i terzini destri della Juve, visto che il collega di Caceres, Stephan Lichtsteiner, è costretto a stare ai box dopo il malore avuto nell’intervallo del match contro il Frosinone. Impossibile dire quando lo svizzero potrà tornare in gruppo, ma lui continua a sottoporsi ad esami ed accertamenti: importantissima la vicinanza della squadra, che sta aiutando Stephan ad uscire da un momento difficile e ricco di incognite.

Alessandro Bazzanella