TMW – Juve, l’Europa per rilanciarsi. Birindelli: “Il Siviglia capita al momento giusto”

La sfida tra Juventus e Siviglia è sempre più vicina. Lo Stadium è pronto ad accogliere il Siviglia di Unai Emery, e la Signora si prepara ad un appuntamento importante per ben due motivi: fare quello che potrebbe essere il passo decisivo per il passaggio agli ottavi, e ottenere la prima vittoria casalinga della stagione. In esclusiva per TuttoMercatoWeb.com l’ex difensore bianconero, Alessandro Birindelli, presenta il match di stasera, analizzando le difficoltà affrontate dalla Juventus fino a questo momento.

SIVIGLIA AL MOMENTO GIUSTO – “La partita contro gli spagnoli cade a pennello perché è il miglior modo per la squadra di Allegri per non pensare al campionato. Giocare in casa è un vantaggio e vincere potrebbe finalmente far tirare un sospiro di sollievo ai bianconeri”.

QUESTIONE STADIUM – “Credo che siano tanti i fattori che hanno portato la Juve a iniziare la stagione con questi risultati. E’ stata scelta la strada del rinnovamento, che guarda più al futuro rispetto al presente. Ci vuole più tempo per far sì che i giocatori si integrino al meglio e che riescano anche a entrare nella mentalità Juve. Bisogna pensare anche che i bianconeri hanno dovuto fare i conti anche con tanti infortuni nei ruoli chiave, questo è determinante”.

GLI INFORTUNI – “La ‘colpa’ è degli sponsor che costringono la squadra a non fare più la preparazione come una volta. La squadra è sempre in viaggio per tutta l’estate e si ritrova un giorno negli States e il giorno dopo in Cina. Questo comporta una grande stanchezza mentale che si traduce anche in una maggiore incidenza degli infortuni. Penso che i dirigenti juventini non pensassero di ritrovarsi in questa situazione e quindi ne stanno pagando le conseguenze”.

BARZAGLI VICE-LICHT – “Barzagli è un giocatore di grande esperienza e qualità e potrà adattarsi anche a questo ruolo. Penso che Allegri schiererà a sinistra un giocatore di maggiore spinta così da trasformare la difesa da 4 a 3 in fase di possesso, quindi non cambierà molto”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy