ReLIVE – Uefa Youth League, Juve-Siviglia 0-1 Shved stende i bianconeri

Secondo tempo

45+5′ – Finisce qui. La Juve perde e contemporaneamente il City vince. Siviglia e Manchester prime a punteggio pieno, bianconeri ancora a quota zero.

45+2′ – Ultimo cambio per il Siviglia: fuori Sanchez, dentro Mena Rodriguez.

45′ – Cinque minuti di recupero.

44′ – Giallo per Juanmi, del Siviglia, che ha allontanato  il pallone per ritardare la punizione della Juve. Punizione che Clemenza calcia malissimo, regalandola al portiere.

43′ – Macek sfiora il pareggio di testa. Fuori di pochissimo. Intanto il Siviglia toglie Colmenero e inserisce Martin.

42′ – Giallo sciocco per Muratore, che dà un calcetto a un avversario che gli allontanava il pallone.

37‘ – Grande Del Favero! Il portiere della Juve respinge il tiro dal dischetto di Sanchez con il piede. Centrale la conclusione dell’attaccante, ma reattivo il portiere.

36‘ – Rigore per il Siviglia. Mano di Severin su un angolo del Siviglia.

33′ – Torna Macek! Grosso inserisce il ceco, sostituendo Bove.

25‘ – Doppio cambio nella Juve: fuori Pellini, che esce in barella, sostituito da Kastanos. Out anche Eleuteri, rilevato da Pozzebon.

16‘ – Siviglia pericoloso con un colpo di testa di Sanchez che, liberissimo, colpisce male, ma un rimpallo sul rinvio di Vogliacco spaventa Del Favero.

15′ – Grande aggancio di Eleuteri, che poi mette in mezzo un pallone succoso, respinto dalla difesa in angolo. Dalla bandierina Clemenza costringe il portiere avversario alla respinta di pugno, su cui si avventa Zappa che al volo dalla distanza sfiora il palo.

12‘ – Primo cambio della partita: esce l’autore del gol Shved, entra Cera.

9′ – Grandissima occasione Juve! Clemenza serve un bellissimo pallone a Favilli, che lascia rimbalzare e calcia al volo da buona posizione. Il tiro dell’attaccante, però, sibila accanto al palo.

2′ – Muratore vicinissimo al pareggio. Gran cross di Zappa, con il centrocampista che arriva in corsa e calcia in posizione complicata. Pallone alto.

1′ – Si riparte dal gol di Shved con il Siviglia in vantaggio. Nessun cambio né da una parte, né dall’altra.

Primo tempo

45+1′ – Fine della prima frazione. Siviglia in vantaggio, ma Juve in partita.

41‘ – Buona azione in velocità della Juve, con Clemenza che di tacco libera Bove, solo sulla trequarti avversaria. Il centrocampista, però, si ’emoziona’ e permette il recupero della difesa avversaria.

40‘ – Juve pericolosa. Favilli agganciato in mezzo all’area reclama con foga il calcio di rigore. Tutto regolare per l’arbitro.

32′ – Primo ammonito della gara. L’arbitro Dabanovic sventola il giallo in faccia ad Eleurari, che entra in nettissimo ritardo su Juanmi. Sul calcio di punizione gli spagnoli reclamano un rigore per un presunto tocco di mano.

29′ – Favilli si divora il pareggio. Servito benissimo da un cross di Zappa il centravanti ex Livorno stacca liberissimo in mezzo all’area, ma manda il pallone alto.

27‘ – Risposta della Juve. Grandissimo pallone di Favilli in profondità per Clemenza, che viene bloccato dall’uscita del portiere avversario sulla trequarti. Scontro durissimo, con il fantasista bianconero che rimane a terra.

25′ – Siviglia in vantaggio! Al termine di una bella trama segna Shved, liberissimo di colpire in mezzo all’area. Il tiro un po’ sporco beffa un incolpevole Del Favero. Imbambolata la difesa bianconera, presa in mezzo dal triangolo iniziato da Nané, ricamato da Sanchez e chiuso, appunto, da Shved.

21′ – Dopo un avvio scoppiettante le occasioni scarseggiano. Le squadre combattono, ma non riescono più a rendersi pericolose. La Juve va ora dalla bandierina, dopo che il tiro di Clemenza, giunto al termine di un bellissimo dialogo con Favilli, è stato respinto da un difensore avversario.

8′ – Bella azione della Juve, iniziata da una progressione di Favilli. Alla fine viene liberato al tiro Pellini, che calcia di sinistro in equilibrio precario, impegnando Juan Soriano, che si distende e trattiene la sfera.

3‘ – Risponde la Juve con una bella trama che libera Favilli, respinto dalla difesa avversaria. Sul pallone ribattuto si avventa Muratore, che prova un grande pallonetto dalla distanza, sfiorando soltanto la traversa.

1′ – Siviglia subito vicinissimo al gol. Pronti via, Sanchez lancia Colmenero che infila in velocità la difesa bianconera, presentandosi a tu per tu con Del Favero, bravo a deviare in angolo.

1′ – Al via la gara. La Juve gioca con la maglia bianconera, il Siviglia in rosso. Primo pallone per gli ospiti.

Formazioni ufficiali:

Juventus (3-5-2): Del Favero; Severin, Vogliacco, Romagna; Eleuteri,  Pellini, Muratore, Bove, Zappa; Clemenza, Favilli. A disp. Consol, Kastanos, Macek, Coccolo, Pozzebon, Morselli, Tourè. All. Fabio Grosso

Siviglia (4-2-3-1): Juan Soriano; Gonzalo, Amo, Eliseo, Juanmi; Genaro, Brice; Colmenero, Sanchez, Shved; Nené. A disp. Perez, Ceram Mena Rodriguez, Felipe, Chuma, Romero, Martin. All. Lopez Paez

È già una sfida decisiva per la Juventus Primavera, che ospita il Siviglia al “Silvio Piola” di Vercelli. I bianconeri vengono da una pesante sconfitta contro il Manchester City, mentre gli spagnoli hanno strapazzato il Borussia Mönchengladbach, con una vittoria per 4 a 2. Favoriti, quindi, gli andalusi, che vorranno già portarsi a quota sei punti.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy