Supercoppa italiana, i soldi cinesi non arriveranno più. Juve e Lazio rassegnate

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

L’ultima edizione della Supercoppa Italiana è stata letteralmente un fiasco. Tanti problemi organizzativi: campo di gioco in pessime condizioni e riprese confuse della regia cinese. Una situazione che aveva creato numerose polemiche in Italia.

A quasi due mesi di distanza dalla partita, la Lega, la Juve e la Lazio sono ormai convinti di non riuscire a incassare il denaro garantito dalla United Vansen International Sport, società organizzatrice dell’evento a Shanghai.

Secondo alcune fonti il dg della Lega Brunelli si sarebbe preso la responsabilità dell’accaduto, presentando anche una lettera di dimissioni. Una proposta subito respinta con la conferma della fiducia.

A questo punto mi domando, non sarebbe stato meglio giocare la Supercoppa in Italia?

Orlando Aita(@OrlandoAita)